Early Childhood

L’Early Childhood Center de The Udine International School, un edificio di recente costruzione, é situato all’interno del comprensorio dell’Istituto “Monsignor F. Tomadini”. Il Centro é aperto a bambini di età compresa tra i 2 ed i 6 anni e si articola in quattro sezioni:

PRE-NURSERY (dai 2 ai 3 anni)
NURSERY 3 (dai 3 ai 4 anni)
NURSERY 4 (dai 4 ai 5 anni)
KINDERGARTEN (dai 5 ai 6 anni)

Gli anni della prima infanzia sono di gran lunga i più formativi nella vita scolastica del bambino e si prestano all’acquisizione di una seconda lingua in modo facile e piacevole. I bambini conseguiranno così una solida preparazione nella lingua inglese per la prosecuzione del loro percorso scolastico all’Elementary School (Grades 1-5) e alla Middle School (Grades 6-8). L’insegnamento viene svolto interamente in lingua inglese; per l’ammissione all’ECC non é richiesta la conoscenza previa della lingua inglese.

 

Obiettivi Principali


Il principale obiettivo dell’ Early Childhood Center è di assicurare ad ogni bambino una “casa fuori casa”, ove divertirsi ed ottenere concreti benefici, in un’atmosfera di spontaneità e fiducia, rigorosa attenzione e sensibilità verso ogni legittima esigenza personale.

Il qualificato lavoro del corpo docente (un insegnante ed un assistente per ciascuna sezione), la disponibilità di aule colorate ed accoglienti, di ampi spazi e giardini per l’attività ludica, di moderne attrezzature didattiche ed aggiornati sussidi, consentono a ciascun alunno di maturare come individuo e di inserirsi armonicamente nella comunità.
Principi educativi appropriati alle diverse fasce d’età infondono nei bambini il senso di sicurezza ed i principi di autostima, autodisciplina, l’abitudine al lavoro ed alla vita comunitaria, indispensabili per un’armoniosa crescita intellettuale.
 

CURRICULUM


Il programma distinto per le quattro Sezioni, viene predisposto e realizzato in base all’età, alla maturità ed al livello di crescita degli alunni.

PRE-NURSERY (^top)


Il programma di Pre-Nursery è improntato sullo sviluppo dell’autonomia, dell’inserimento sociale con un forte accento sulla comunicazione/lingua (racconti, canzoni, poesie, lessico inglese, capacità di ripetere parole inglesi) e delle competenze fino/grosso-motorie. Il bambino viene esposto al rapporto con gli oggetti e i materiali attraverso la manipolazione, la cura della persona e la scoperta di sé, la coordinazione e la scoperta dell’ambiente circostante. Viene introdotto inoltre alla pre-scrittura (manipolazione, esplorazione dei materiali e coordinazione), al primo approccio alla matematica (contare, classificare i colori, gli oggetti e le dimensioni), alla scienza (osservazione del mondo naturale), alla salute (parti del corpo e igiene), all’arte (libera espressione attraverso disegno, pittura e collage) e alla musica (suoni e canto).

NURSERY 3 (^top)


L’obiettivo primario del programma è lo sviluppo delle capacità fisiche, sociali, cognitive, verbali e motorie del bambino. Vengono inoltre sviluppate le basilari capacità di autonomia nell’autogestione e nell’igiene personale, l’apprendere e l’instaurare interazioni positive con i compagni e gli adulti (aspettare il proprio turno, condividere e giocare assieme) e l’identificazione e l’esternazione dei sentimenti.
Nell’orario settimanale sono previste attività di sviluppo lessicale (ascolto e risposta ai suoni, direzioni, conversazione, racconti, libri, prime comunicazioni in inglese), pre-scrittura (coordinazione, manipolazione e ricalco), matematica (forme principali e dimensioni, peso e volume, classificazioni, sequenze, numeri e contare) scienze (sviluppo delle capacità di esplorazione e osservazione), studi sociali (consapevolezza di sé, della famiglia e della comunità), arte (pittura e collage, manipolazione dei materiali, le consistenze e i colori), musica (ascolto dei suoni e comprensione del ritmo e il canto) e educazione motoria (attività grosso/fino-motorie attraverso giochi individuali e di gruppo). Gli argomenti di scienze e di studi sociali variano di anno in anno.

NURSERY 4 (^top)


Il programma si prefigge di aiutare ciascun bambino a sviluppare ulteriormente la crescita intellettuale e lo stimolo educativo, a ottenere il benessere fisico, mentale ed emotivo, nonché di favorire l’inserimento sociale.
Il programma di Nursery 4 comprende attività relative allo sviluppo lessicale (la capacità di seguire e raccontare una storia, formulare domande, seguire istruzioni, esprimersi soprattutto in inglese), alle attività di pre-lettura (introduzione alla fonetica, concetto di stampa e di libri), alla pre-scrittura (la coordinazione, l’impugnatura della matita, la copiatura e la scrittura delle lettere), alla matematica (classificazione degli oggetti, sequenze, forme, dimensioni e volume, numeri, il concetto di tempo), alle scienze (lo sviluppo delle capacità di esplorazione e osservazione, formulazione di domande, esperienze sensoriali pratiche), alla salute (salute e importanza di una corretta alimentazione, igiene personale e sicurezza), agli studi sociali (maggior consapevolezza di sé, del corpo e delle sue funzioni, il concetto di crescita, i sentimenti, i componenti della famiglia, la casa e la comunità), all’arte (la pittura, il disegno, il collage e la costruzione di forme ed oggetti diversi, la mescolanza dei colori), alla musica (il canto, il ritmo, l’ascolto della musica), all’educazione motoria (attività grosso/fino-motorie attraverso giochi individuali e di gruppo). Gli argomenti di scienze e di studi sociali variano di anno in anno.

KINDERGARTEN (^top)


Il programma si basa sul principio che un bambino di cinque anni è una creatura entusiasta, curiosa e pronta all’apprendimento all’interno di un contesto scolastico. È composto dal giusto equilibrio tra lavoro scolastico e gioco con l’obiettivo di preparare gli studenti al passaggio all’Elementary School. Il programma punta al consolidamento delle abilità personali, sociali e scolastiche.
Le materie comprendono: lingua inglese (lo sviluppo della lingua orale e scritta, l’ascolto e la capacità di seguire istruzioni, la comprensione, la lettura e l’ascolto di storie di diverso genere, lo sviluppo della capacità di riferire storie in modo chiaro con frasi complete, lo sviluppo della capacità di interpretare e fare paragoni, l’ampliamento del lessico), la scrittura (la coordinazione occhio-mano, l’impugnatura corretta della matita, le lettere dell’alfabeto, la copiatura corretta), l’ortografia (l’ortografia del proprio nome, l’identificazione delle lettere, brevi dettati), la matematica (il pensiero logico, la classificazione degli oggetti, l’identificazione e la scrittura di numeri fino a trenta, le dimensioni, la lettura dell’orologio, i numeri ordinali, l’introduzione all’addizione e alla sottrazione), gli studi sociali (lo sviluppo del proprio corpo e dei sentimenti, la scoperta dei processi dell’apprendimento, come affrontare le difficoltà e gli errori, l’unicità di ogni individuo, il funzionamento della famiglia, i bisogni primari), le scienze (l’identificazione e l’uso dei cinque sensi, lo sviluppo dello spirito d’esplorazione e di osservazione, la formulazione di domande, attività sensoriali pratiche, capacità investigative), la salute (i bisogni fisici e le abitudini salutari, l’igiene e la sicurezza), l’arte (il concetto delle forme e delle dimensioni, la riga, il colore, il disegno, la consapevolezza dell’arte e dell’estetica e lo sviluppo dell’interpretazione personale, l’uso dei materiali), la musica (il canto, i diversi tipi di canzone, il ritmo e il tono), l’educazione motoria (attività grosso/fino-motorie attraverso giochi individuali e di gruppo). Gli argomenti di scienze e studi sociali variano di anno in anno.

2016-UIS-ECC-Programma-di-Studi-Manuale-aggiornati-novembre-2016.pdf